I blocchi di legno per sviluppare la fantasia

Creati in occasione dell’apertura del nuovo Design Museum di Londra, ora i BlockHaus di Zoe Miller e David Goodman escono dai musei per essere acquistati in alcuni negozi. Potevamo lasciarceli scappare e non inserirli tra i prodotti selezionati di VUD loves.

Bauhaus in gioco: impariamo dai bambini

Miller e Goodman, coppia di designer di base a Brighton, trovano ispirazione nel legame tra arte moderna e oggetti per bambini. Con i BlockHaus la scintilla è scoccata dai colori primari e le forme modulari del Bauhaus – la scuola di architettura, arte e design tedesca fondata da Walter Gropius – motivo per cui sono irresistibili per architetti e design addicted come noi.

Zoe e David dicono di avere un’ammirazione sconfinata per quello che i bambini ci insegnano, non abbiamo dubbi che sia vero: quello che i bambini riescono a creare con la propria fantasia è incredibile e questi blocchetti di legno sono appunto uno stimolo per lasciarsi andare nel mondo dell’immaginazione.

40 pezzi per innumerevoli composizioni

Per noi i blocchi hanno quel sapore di gioco fuori dal tempo che piace a tutti i bambini, quelli veri e pure quelli che sono rimasti bambini dentro.

Case, ville, palazzi, grattacieli, piazze, città…ci si può sbizzarrire per ore: le possibilità non mancano. Qualche idea? Nella del loro sito è possibile ammirare le diverse declinazioni di questo gioco (Vedi la gallery).

Come tutti i loro prodotti i blocchi sono realizzati in Hevea brasiliensis (l’albero della gomma), un legno altamente resistente e sostenibile, e dipinti a mano con colori atossici.

Età: dai 3 ai 103 anni.
Scatola: 23x26x3 cm

Blckhaus city